La ragazza “bruco” che è diventata la donna “FARFALLA”


Rosy in super forma 26 kg dopo

C’era una volta…….

Rosy, che proprio oggi compie 38 anni ed è in una forma smagliante, perché ha perso ben 26 kg e soprattutto ha ritrovato se stessa!

Si racconta in un’intervista aprendosi forse come non lo aveva mai fatto e aggiungendo che se la sua storia potrà essere d’aiuto ad altre donne ne sarà felice!
Sì perché la storia di Rosy non è la solita storia di “come perdere peso”, la sua lotta con la bilancia inizia da ragazzina fino a quando è mamma e nasconde molto di più…..

L’inizio…

Tutto inizia negli anni dell’adolescenza, quando il nostro corpo cambia e se questi cambiamenti non sono supportati anche mentalmente, il cibo diventa uno strumento per riempire dei vuoti e delle mancanze.

Come lei stessa racconta: “il mio non era più mangiare ma era MANGIARE fino a star male, per riempire un vuoto”.
Inizia così un periodo critico per Rosy e un rapporto difficile con il cibo che si trasforma presto in bulimia: una parola che si sente nominare pochissimo ma non è una parolaccia e nel 2019 non dovrebbe essere neanche più un tabù.
Pensate che nell’era di internet, dei social e degli #hashtag la parola #dieta è postata 14 milioni di volte in più rispetto a #bulimia !!
(se vuoi approfondire l’argomento clicca qui a breve)

Rosy parla che nel periodo della bulimia il senso di colpa restava un po’ più sotto controllo perché vomitando si sentiva come se non facesse poi così tanti danni (anche se così non è nella realtà) ma poi passa il tempo e la bulimia si trasforma in binge e qui le cose peggiorano drasticamente perché il peso inizia ad aumentare vertiginosamente, non vomitando più ma mangiando in quantità eccessive.
Sì perchè nel binge eating sono frequenti le abbuffate ricorrenti e Rosy racconta che si alzava persino la notte e mangiava di tutto e di più, fino a star male.

Specchio specchio delle mie brame…

Tutto cambia quando a 37 anni, un anno fa, le scattano una foto e lei si VEDE per la prima volta com’è realmente e non come si vedeva allo specchio.
Questa cosa è normalissima, gli psicologi lo chiamano effetto esposizione, perché quella che vediamo allo specchio non è un’immagine “oggettiva”, è una percezione che abbiamo di noi stessi, filtrata dalla nostra mente che è influenzata dal nostro umore, dall’importanza data al giudizio degli altri e da una strategia di sopravvivenza.

E a Rosy quello che ha visto in foto non è piaciuto e li è scattata una molla e la parola di dire “BASTA“.

Dopo una vita perennemente a dieta capisce che questa volta deve farcela da sola, o meglio lei e la sua forza di volontà!

Il suo “psicologo”

Arriva “per caso” nella sua vita Brooklyn Fitboxing che diventa per lei il suo “psicologo” e come lei stessa racconta: “mi ha dato la forza, mi ha fatto tirare fuori la rabbia, mi ha fatto capire che dovevo perder peso perché non ce la facevo a fare degli esercizi mentre gli altri li facevano e poi mi piaceva vedere le foto delle altre ragazze in posa, in super forma con i guantoni e mi dicevo che anche io prima o poi le avrei fatte….. “
Fitboxe è stata la sua salvezza.
Non solo per un discorso di peso, se prima scaricava tutto il suo stress e le sue ansie sul mangiare, adesso arrivava in palestra e c’era il suo sacco su cui scaricava tutto!!
E come dice lei stessa: le ha tolto letteralmente di bocca le schifezze!

La svolta

Si accorge che solo con l’allenamento il peso non cambia troppo e decide che questa volta farà la dieta seriamente fino al completamento, perché questa volta è determinata a cambiare, perché vuole dare l’esempio alle sue figlie, perché vuole togliersi quella maschera con cui nascondeva le sue insicurezze e si prendeva in giro da sola prima che lo facessero gli altri!!

Ricorda:

Nessuno può farti sentire inferiore,
senza il tuo permesso!!

Eleanor Roosevelt


Rosy in 7 mesi ha perso ben 26 kg!!
Non è ancora del tutto soddisfatta ma inizia a piacersi di più e a farsi quelle foto come le ha sempre sognate.

Lei stessa alla fine si descrive:

“da bruco pian pianino sono uscita dal mio bozzolo…..
Ho tirato fuori solo un’ala per ora, a breve tirerò fuori anche l’altra”.

E come nella favola de “L’uomo e la Farfalla” ti auguro presto di volare!!

Se l’articolo ti è piaciuto metti un mi piace qui sotto 😉 e condividilo.
⬇⬇


Lascia un Commento

error: Content is protected !!